UNA GIORNATA IN OLTREPO'

L’Oltrepò, meta di indiscusso interesse naturalistico per le sue caratteristiche morfologiche naturali e località di elevatissimo interesse enogastronomico, cela anche notevoli perle architettoniche che meritano di essere riscoperte e che offrono interessanti visite culturali.

Ecco perché la vostra giornata inizierà nella città di Voghera, dove una guida vi accompagnerà nella visita del Duomo, del Tempio Sacrario della Cavalleria o del Museo Storico.

In seguito vi trasferirete in una rinomata Azienda agricola nell'area collinare di Casteggio per la visita della Tenuta e delle sue Storiche Cantine risalenti al Medioevo.


Dopo la visita vi attende un aperitivo con degustazione di vini accompagnati da prodotti tipici del territorio al quale farà seguito un meraviglioso pranzo a base di prodotti tipici locali, organizzato per voi in un’esclusiva tenuta dove potrete assaporare i genuini piatti della tradizione accompagnati da una selezione di ottimi vini!

IL Duomo di Voghera

 

Ricostruito a partire dal 1605 e riprogettato da Antonio Maria Corbetta che si ispirò all'impianto bramantesco del duomo di Pavia.

 

Nel centro della chiesa si innalza una cupola semisferica, alta più di 47 metri, poggiante su quattro piloni, in ciascuno dei quali è ricavata una nicchia dov'è possibile ammirare una statua colossale di Evangelista con alla base lo stemma della città e l'aquila romana. La cupola, sormontata da una lanterna e arricchita da un tiburio ottagonale, è stata progettata dall'architetto Corbetta e affrescata tra il 1906 e il 1908 dal torinese Luigi Morgari e da Rodolfo Gambini.

 

Parte non molto conosciuta e di sicuro grande interesse artistico e culturale in possesso del duomo di Voghera, sono gli Antifonari medioevali. Si tratta di grossi libri conservati all'interno del Duomo e contenenti le partiture del contro canto alla voce principale, riservata al celebrante durante le messe cantate. I capilettera degli antifonari del duomo di Voghera sono attribuiti al famoso Maestro delle Vitae Imperatorum che ha operato negli anni trenta del XV secolo e donati al duomo di Voghera dalla famiglia Visconti di Milano. (Wikipedia)

Il Museo Storico

 All’interno del Museo Storico della Cavalleria sono conservate, tra cimeli e armi, uniformi e medaglie di epoca Napoleonica, la pistola Beretta 34 calibro 9, impiegata il 28 aprile 1945 per uccidere Benito Mussolini e Claretta Petacci; e l’automobile A112 ove nel 1982 il Generale Dalla Chiesa e la moglie trovarono la morte in un agguato di mafia. Il museo è inoltre sede della biblioteca di storia militare, e archivio fotografico di guerra. Nell’archivio dei documenti cartacei si conservano lettere di soldati e Ufficiali dal fronte, diari e memorie di combattenti, migliaia di cartoline militari e civili. Molte cartoline conservano l’affrancatura, per cui si deve tener conto anche del valore filatelico della raccolta.

Il Tempio Sacrario della Cavalleria

 

L'Arma di Cavalleria dell'Esercito italiano ha una sua chiesa nella città di Voghera, che risulta essere la più antica della città, risalente al IV secolo.

Dal 1952, la "Chiesa Rossa", superbo esempio di arte romanica dell’Oltrepò Pavese, è stata destinata a Tempio Sacrario, al fine di onorare degnamente l’Arma, col titolo di S. Ilario, l'antico patrono, e di S. Giorgio celeste patrono dei cavalieri italiani.


L’Azienda Agricola Travaglino

Ad ospitarci per un ottimo aperitivo con degustazione, ed un prelibato pranzo a base di prodotti tipici, la maestosa Tenuta Travaglino. Una visita guidata vi farà scoprire la meravigliosa cantina a volte, di epoca medievale; potrete approfittare delle indicazioni di un esperto cantiniere che vi darà l’opportunità di scoprire le caratteristiche di vinificazione e quelle organolettiche dei vini, che potrete degustare ed anche acquistare sul posto.


PROGRAMMA

 

Arrivo a Voghera verso le ore 09,30 e visita di:

  • Duomo

  • Museo Storico, oppure Tempio Sacrario della Cavalleria (dipende dalle disponibilità delle strutture)

Trasferimento all'Azienda Travaglino, nell'area collinare di Casteggio:

 

  • visita delle Storiche Cantine

  • aperitivo con degustazione di 3 vini (1 metodo classico e 2 vini docg)

  • pranzo con menù composto da :

  • salumi misti

  • 1 primo tipico locale

  • 1 dessert

  • caffè

  • acqua

  • vino


    Per quanto sopra indicato,  minimo 2 persone,


    quota netta per persona

€ 65,00

DA 10 A 20 PERSONE RIDUZIONE DI € 5 PER PERSONA



La quota comprende

  • visite guidate in due location a Voghera (se disponibili ed aperte)
  • visita in cantina con degustazione
  • pranzo con menù indicato


la quota non comprende

  • trasferimenti e trasporti
  • extra di natura personale
  • quanto non indicato ne "la quota comprende"

 

 

per tutte le informazioni e prenotazioni:

info@promofast.it