BEATLES, COPERTINA D'AGOSTO

di Mosè Franchi

 

 

Ad Abbey Road (Londra) era l'8 agosto 1969. Intorno alle 11.30, il fotografo Iain McMillan si trovava  su una scala in mezzo al traffico e fece attraversare la strada ai quattro di Liverpool: prima da una parte, poi dall'altra. Lo scatto buono risultò il quinto.

Sul lato sinistro vi erano (e vi sono) i famosi studi di registrazione, presso i quali i Beatles incisero quasi tutti i loro dischi. Non a caso, chiamarono il loro ultimo lavoro con il nome della via in cui gli studi erano situati, Abbey Road appunto. La copertina che ritrae i i quattro sulle strisce pedonali appena fuori dagli studi, ha fatto diventare il luogo meta di pellegrinaggio. Non dimentichiamo che gli studi prima erano titolati EMI e che hanno cambiato nome proprio dopo il disco dei Beatles.

 

Tutto nel 1969

 

Il '69 fu l'anno nel quale l'uomo scese sulla luna (21 Luglio), ma anche quello di Woodstock (15 – 18 Agosto), il mega – concerto di Bethel, che radunò 500.000 spettatori.

La musica passò spesso dagli Studios di Abbey Road; rammentiamo: i Pink Floid (Wish You Are Here), i Queen, gli Spandau Ballet, i Simple Minds, The Police, gli U2, gli Oasis, i Deep Purple e compositori cinematografici come Ennio Morricone.

 

I sospetti

 

La fotografia dei quattro sulle strisce pedonali scatenò molteplici dicerie sulla presunta morte di Paul McCartney, ipotizzata da tempo; lui era l’unico a comparire a piedi nudi, come vengono seppelliti i defunti in UK. John Lennon, in bianco, sarebbe stato l’officiante delle esequie, mentre George Harrison (in completa tenuta jeans) avrebbe rappresentato il becchino.

Coloro che sospettavano l'avvenuto decesso del Beatle videro un altro segno nel numero di targa del Maggiolino Volkswagen bianco parcheggiato sulla sinistra: 28, come gli anni di Paul. C'era poi quella sigaretta tra le dita del bassista: lui non fumava, eppure la teneva tra le dita con la mano destra, pur essendo mancino.

Sospetti a parte, la copertina fu preveggente: i Beatles attraversano la strada e lasciano la scena. Pochi mesi dopo, infatti, si sarebbero sciolti.